Dimensione / Contrasto

di più  piccolo     verde/nero  bianco/nero
 
„Mobilità senza barriere” è un progetto comune promosso dall’Alleanza per il clima Tirolo, dall’Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige, dalla Provincia Autonoma di Bolzano - Alto Adige/Ripartizione mobilità e dal Land del Tirolo, cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale - INTERREG IV A Italia Austria.
deutsch | italiano

Giornata senz’auto 2012

In Alto Adige sono stati 40 i comuni che hanno partecipato all’iniziativa coinvolgendo i propri cittadini a favore di una mobilità sostenibile.

 “La Giornata senz’auto 2012” è stata organizzata dall’Agenzia provinciale per la mobilità insieme alla Federazione protezionisti altoatesini in collaborazione con Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige e ha potuto contare sul sostegno dell’Agenzia provinciale per l’ambiente e della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano.

Ecco alcuni esempi di azioni innovative svolte per l’occasione: Merano ha chiuso al traffico via delle Corse e piazza Teatro stendendo un tappeto rosso per i pedoni. Alla stazione dei treni di Bressanone tutti i pendolari hanno ricevuto un piccolo omaggio in segno di ringraziamento. Nel Comune di Valleaurina è stato organizzato un concorso di disegno per bambini delle elementari sul tema della mobilità ecologica. A Naturno invece è stata organizzata una grande festa della bicicletta per le famiglie, con un’officina, un mercato delle pulci dedicato alle bici, una caccia al tesoro e un angolo dedicato alla creatività. I Comuni di Caldaro e Appiano sulla Strada del vino hanno invece chiuso al traffico motorizzato, in collaborazione con la Federazione protezionisti altoatesini, la strada della Mendola, riservandola alle biciclette. A Moso in Passiria infine il Comune ha presentato ufficialmente il secondo veicolo elettrico della flotta comunale e ha permesso ai bambini di colorare con i gessi la strada principale.

Contatto


Per richiedere maggiori informazioni e idee sulla Giornata senz’auto, contattate l’Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige nella persona di Benjamin Auer, Tel.: +39 0471 98 00 48, E-Mail: auer@oekoinstitut.it. Saremo lieti di potervi dare tutte le informazioni che desiderate.
 

Interreg Logo